Ita, Rievocazioni di marzo

Bahio di Sampeyre

Sampeyre, Cuneo
Le Baìe della Valle Varaita sono feste rituali che si svolgono durante il periodo di Carnevale e risalgono alle antiche "Abbadie" medioevali, termine che indicava sia le compagnie di giovani sia le feste che essi organizzavano.
Dovrebbe iniziare venerdì 6 gennaio 2017

Festa della Polenta

Vernio, Prato
L'antica Società della Miseria di San Quirico organizza ogni anno la Festa della Miseria (o della pulendina) che oramai da secoli vede la distribuzione gratuita in piazza di polenta dolce di farina di castagne, aringhe e baccalà. La Festa risale al 1576 e ricorda una generosa distribuzione di polenta di castagne, aringhe e baccalà concessa ai sudditi da un conte Bardi, durante una grave carestia.
Dovrebbe iniziare domenica 5 marzo 2017

Processo alla Vecia Fila

Monte Di Malo, Vicenza
Rievocazione folkloristica di antiche tradizioni locali con messa in scena del processo alla “vecia” per i fatti e misfatti dell’annata.
Dovrebbe iniziare lunedì 13 marzo 2017

Novara Risorgimentale

Novara, Novara
Novara ed il suo territorio nella storia italiana sono ricordati per la famosa Battaglia avvenuta presso la Bicocca il 23 marzo 1849 che, seppur sfortunata, ha cambiato tutto il corso del Risorgimento italiano.
Dovrebbe iniziare sabato 18 marzo 2017

Fiera Campionaria

Lonigo, Vicenza
Era una piccola sagra, ma Lonigo ha fatto rinascere la fiera di marzo, trasformandola in fiera dei cavalli e trasferendola entro le mura del paese.
Dovrebbe iniziare lunedì 20 marzo 2017

La Passione di Cristo

Serino, Avellino
Quasi 150 partecipanti con vestiti storici , tra cui soldati a cavallo, due bighe romane trainate da cavalli, l’asino, le guardie del sinedrio e l’esercito romano capeggiato dai centurioni, con stendardo pretoriano e stendardo della legione.
Dovrebbe iniziare lunedì 20 marzo 2017

Festa Grossa

Montevettolini, Pistoia
L'antico borgo di Montevettolini, addobbato a festa, vivrà uno dei momenti più suggestivi ed emozionanti della propria storia, rinnovando la secolare tradizione della Festa Grossa. Un appuntamento che il borgo non ha mai abbandonato e che si è tenuto regolarmente anche durante la guerra.
Dovrebbe iniziare mercoledì 29 marzo 2017