Sagra delle Castagne a Soriano Nel Cimino, Viterbo

Attenzione! Non abbiamo avuto notizie certe sullo svolgimento della prossima edizione. Sulla base delle precedenti edizioni l'evento dovrebbe iniziare domenica 4 ottobre 2015 .

Prima di mettersi in viaggio vi consigliamo di contattare gli Enti Pubblici e/o Organizzatori.

Per segnalare eventuali errori scrivere a redazione@folclore.it

Soriano anche quest'anno propone giornate intense nel calendario della Sagra delle Castagne, per il primo, il secondo e il terzo weekend di ottobre.

La rinomata manifestazione elogia il frutto per eccellenza dei Monti Cimini, la castagna, e festeggiamenti in suo onore si tengono durante l'autunno per tutta la Tuscia.

In particolare la Sagra delle Castagne di Soriano è molto ricca perché, accanto alla possibilità di degustare le caldarroste in piazza, i prodotti tipici realizzati con le castagne, come dolci, marmellate e salse, il calendario prevede la rievocazione di fatti storici che visse la cittadina nel Medioevo e nel Rinascimento. Per cui le strade e le piazze, allestite secondo antiche tradizioni, ospitano il grande corteo storico con oltre 500 figuranti in costumi medievali e rinascimentali, oltre alla sfilata di cavalieri e spadaccini e sbandieratori. In piazza si svolgono le sfide dei cavalieri, le investiture, le esibizioni degli armigeri.

L'appuntamento più atteso è la conquista del Palio delle Contrade di Soriano - Papacqua, Rocca, Trinità e San Giorgio - con la Prova degli Arcieri e quella dei Cavalieri nella giostra. I visitatori sono migliaia e il paese, ai piedi del Castello Orsini, si anima di eventi.

E' possibile, durante le giornate di festa, fermarsi a degustare ricette medievali e rinascimentali presso le taverne allestite per l'occasione nelle quattro contrade del paese, curiosare nel mercatino medievale e nella mostra dell'antiquariato, artigianato, collezionismo e modernariato, visitare il bel castello Orsini che ospita per l'occasione la manifestazione il “castello dei Sapori” con degustazione dei prodotti tipici della Tuscia e ingresso gratuito.

Ogni giornata si conclude in tarda serata con lo spettacolo finale o l'esibizione di musici.

La Sagra delle Castagne di Soriano offre l'occasione per godere dei colori e dei sapori autunnali del bel territorio della Tuscia, tra rievocazioni, degustazioni, eventi e delizie.

Sito Internet della sagra: sagradellecastagne.com

Ultima verifica martedì 16 settembre 2014 a cura di Chiara Zirino

Taverne tipiche, Spettacoli gratuiti, Spettacoli a pagamento, Mercato e/o Fiera, Area Camper

Informazioni e contatti

Pro Loco di Soriano nel Cimino
Piazza Umberto I
01038 - Soriano nel Cimino (VT)
Tel/Fax +39.761.746.001
info@prolocosoriano.it
Pro Loco Soriano

Categoria: Sagre - Segnalato il: 29/07/2000 - Visite alla scheda: 111.042

Sito internet: Sito ufficiale- Google Maps

Attenzione! Non abbiamo avuto notizie certe sullo svolgimento della prossima edizione. Sulla base delle precedenti edizioni l'evento dovrebbe iniziare domenica 4 ottobre 2015.

Prima di mettersi in viaggio vi consigliamo di contattare gli Enti Pubblici e/o Organizzatori.

Per segnalare eventuali errori scrivere a redazione@folclore.it

Commenti

nicol il martedì 11 ottobre 2011 ha scritto:

la mia prima volta a Soriano per la Sagra delle Castagne... FAVOLOSOOOOO...!!!

paolo il domenica 24 ottobre 2010 ha scritto:

la festa è bellissima anche se in quest'ultimo anno ho visto il mercatino artigianale diventare una fiera... questa cosa è triste perchè ogni anno potevi trovare cose uniche e curiose.. ormai trovi solo cose cinesi...un danno di immagine per una festa così ricercata nei dettagli.. spero che invertiate la rotta..

claudia il domenica 17 ottobre 2010 ha scritto:

mi piace ogni anno di più, ho cominciato ad andarci dai tempi del liceo grazie ai miei simpaticissimi compagni sorianesi! é sempre divertente e piacevole fare una passeggiata nel paese in festa e mangiare alle taverne!!!!

IRENE il mercoledì 13 ottobre 2010 ha scritto:

Bella!Anzi, devo ammettere che ogni anno è sempre meglio, anche dal punto di vista organizzativo. L'unico neo del corteo di Domenica: l'assenza dell'esibizione da parte degli sbandieratori del rione Trinità. Perchè si sono esibiti gli spadaccini- Rione Rocca e loro no? Spero di poterli vedere il prossimo anno...

Silvia Giuliani il martedì 12 ottobre 2010 ha scritto:

Spettacolare!!!

Simona il sabato 30 gennaio 2010 ha scritto:

Ogni anno noi persone comuni che lavoriamo nei rioni(io nel mitico San Giorgio)ci facciamo in quattro per accogliere le persone che vengono da tutta Italia....in cucina, all'interno della taverna stessa come camerieri, opppure nei reparti cottura e distribuzione. Poi organizziamo gli eventi che devono intrattenere il pubblico sulle tribune per poi terminare l'ultimo giorno con l'organizzazione della mitica sfilata storica. Ci facciamo un mazzo tanto lavorando duramente per tante settimane e se qualche cosa va storto o negli spettacoli o all'interno della taverna stessa dovremmo essere almeno in parte scusati......Come dicono in tanti l'aria medievale che si respira e' irreale, e' come essere catapultati indietro nel tempo sia nei profumi che nei sapori... Vi aspetto ad Ottobre a Soriano nel cimino Vt per gustare l'aria medievale e mi raccomando veniteci a trovare nella mitica Taverna del Drago.

francy il sabato 9 gennaio 2010 ha scritto:

La Sagra è per tutti noi sorianesi doc un vero rito ... i preparativi e la vita nei giorni dello svolgimento di questa festa ci portano a vivere con frenesia ed emozione.

Etrusco il lunedì 5 ottobre 2009 ha scritto:

Gran bella festa, abbiamo mangiato benissimo.... La sagra della castagna di SOriano è un evento che consiglio a tutti!

federica il domenica 8 marzo 2009 ha scritto:

La sagra delle castagne,è la sagra più bella che c'è la consiglio a tutti, ma soprattutto consiglio di venire a mangiare alla taverna del MITICO SAN GIORGIO...Le cuoche sono eccellenti se non venite non saprete cosa vi perdete... e comunque FORZA SAN GIORGIO PER SEMPRE

simona il giovedì 18 settembre 2008 ha scritto:

....Ancora pochi giorni e di nuovo un passo indietro nella storia.....!!!!Quando arriva la fine di Settembre in questo paesino già si inizia a respirare l'aria della Sagra delle castagne, e quest' anno non so perchè ma si sente ancor di più, forse questo tempo favoloso, questi primi freddi dopo l'estate...Consiglio veramente a tutti di passare e di vivere questo evento perchè è veramente un momento particolare, dove puoi vedere e scoprire cose del passato mai viste......è straordinaria e divertente!!!!!! Un saluto a tutti i Sorianesi, ma soprattutto a tutte le persone che fanno si che questa festa ogni anno sia la migliore......ma per concludere, FORZA ROCCA!!!!!!!!!!

Eugenio Cattani il mercoledì 17 settembre 2008 ha scritto:

Ci sono stato, la migliore che abbia visto in termini di credibilità medioevale.

Iva Scarpa Gentili il giovedì 11 ottobre 2007 ha scritto:

L'anno scorso, durante un itinerario dedicato ad alcuni grandi giardini di Toscana, Lazio e Campania, previdi il primo pernottamento a Soriano nel Cimino ricordando quanto mi piacque quel paese quando ebbi occasione di visitarlo qualche anno addietro. Al momento della preparazione del viaggio, non pensai minimamente alla Festa delle Castagne e ci trovammo immersi quella sera in una atmosfera magica, tra sorrisi, musica e tante, tante castagne del cui profumo sentiamo la mancanza in tante nostre città da dove, per evitare il fumo (?) le hanno vietate. Grazie, Soriano, per farci rivivere, con passione e partecipazione entusiasta di tutti, storie e tradizioni di vita e di lavori di un tempo. A presto.

antonella il domenica 30 settembre 2007 ha scritto:

E' una festa che non si può descrivere se non si vede.... E' straordinaria, stupenda, la consiglio a tutti. soprattutto da non perdere la degustazione dei prodotti tipici nelle nostre taverne

Simona il sabato 29 settembre 2007 ha scritto:

E' una festa che non può essere descritta se non si vede...Ogni anno ognuno di noi la aspetta con tanto entusiasmo e con tanta voglia di festeggiare la vittoria del proprio rione e visto che ho l'occasione voglio augurare tanta fortuna al cavaliere e all'arciere del rione rocca, che quest'anno ci facciano sognare... In bocca a lupo!!!!!!Simona

SIRIO il lunedì 9 ottobre 2006 ha scritto:

Anche quest'anno è passata.... e ogni anno che passa è sempre meglio. Invito tutti a partecipare a questa spettacolare festa che ti tuffa indietro di centinaia di anni per poi respirare un'aria che non si dimentica. Io come contradaiolo del rione san Giorgio invito tutti a venire. Un saluto a a tutti i musici del mio rione: PESCIOLINO, GIGGIONE, SERATA, BERTI, PARSI, CINGOLANI, CIAVAGLIA, GIGGI, SIMONCINO, LUCHETTO, OPO, E A TUTTE LE CHIARINE E GIULLARI. UN SALUTO SPECIALE ANCHE A TUTTO LO STAFF DELL TAVERNA E AL MITICO ARCIERE RICCARDO.

fabio chepacchi il sabato 30 settembre 2006 ha scritto:

Sono molto contento di aver speso, lo scorso anno, un we a Soriano in occasione della festa delle castagne. Tanto contento che quest'anno ci ritorno per 15 gg. Speriamo ci siano i gustosissimi funghi dei monti cimini!!!! Fabio

schuster il giovedì 28 settembre 2006 ha scritto:

La sagra delle castagne ha un sapore tutto particolare per ogni contradaiolo, poi ora che sta per iniziare l'adrenalina stà salendo alle stelle. Speriamo che quest'anno ci andrà bene. FORZA PAPACQUA A TUTTI.

Mapi il martedì 26 settembre 2006 ha scritto:

Se tornare nel passato, lascia un ricordo splendido nella propria anima e nel baule dei propri ricordi,allora puoi spendere un po del tuo tempo in un paesino arroccato, circondato dalla natura e da quel "sapore di antico" ancora puro e inebriante... Sono nata in questo paesino 30 anni fa e tutt'oggi vivere la festa delle castagne, trasmette adrenalina ed emozione, seppure sono grandicella e siamo un po tutti dominati dal caos della vita moderna e dal correre quotidiano, quando inizia questa Danza Medievale , si stacca la spina da tutto e ci si lascia catapultare nel cuore della festa... Spesso mi capita di parlare di questa ricorrenza e mentro espongo i programmi e gli eventi della manifestazione , risuonano nelle mie orecchie il tam tam dei tamburi e sono ammaliata dalle voci di un tempo lontano eppure ancora cosi presente.. Non posso raccontarti le varie tappe di questa manifestazione,spetta a te scoprirle,ma posso solo che invitarti a passare un week end in questo contesto, perche ne vale la pena.. vale fotografare i vestiti e gli addobbi medievali accuratamente ripristinati per l'occasione, vale riempirsi le tasche di castagne e tozzetti... vale la pena fare la fila per assaggiare un piatto di gnocchi ai ferri, oppure una bistecca alla brace... vale la pena farsi una salita lunga e faticosa per raggiungere il Castello Orsini...ed osservare questo splendido panorama... vale anche reatare sotto la pioggia e prendere un po di freddo per vedere la rievocazione di una battaglia storica , assistere ai giochi di bandiere ai duelli di spade...alla sconfitta di un drago e all'inquisizione di una leggendaria strega... ma soprattutto vale la pena essere circondati da un atmosfera di festa , di paesanita che decora la giornata e riempi gli occhi di immagini veramente splendide... Ogni paese regala angoli suggestivi e feste tradizionali, ma questo nostro " Riccio" ha un qualcosa di veramente speciale ,che solo passando tra le sue viuzze e ballando al ritmo dei suoi tamburi , puoi veramente comprendere... Se ti sei abbastanza incuriosito e hai voglia di scrivere anche le tue sensazioni, munisciti di macchina fotografica, scarpe comode, un maglioncino pesante..lascia un po di spazio nel tuo stomaco per le castagne, che ti verranno offerte gratuitamente ... programma la partenza e chiedi maggiori informazioni sui siti www. Folclore,it,entesagra@.... e parti alla scoperta di Soriano e la sua festa..." ..poi se vorrai ..un gg racconterai anche te di Soriano e le sue feste

veronica il sabato 23 settembre 2006 ha scritto:

è straordinaria!!!!!io tutti gli anni partecipo a questa festa bellissima!!!!!!!i colori dei rioni,le manifestazioni,il palio e il corteo............stupendo con tutti quei abiti colorati e decorati con perle e gemme!!!!!!!!lo consiglio a tutti!!!!

francesca il lunedì 17 ottobre 2005 ha scritto:

Sono anni che vado per seguire il palio e il meraviglioso corteo storico. Suggestivo, emozionante, i tamburi li senti nello stomaco e nel cuore....e quest'anno ho fatto parte del corteo. Ero una dama! E' stato indimenticabile....

Luca il sabato 8 ottobre 2005 ha scritto:

Il paese, addobbato con scudi e bandiere, è veramente suggestivo; belli gli abiti indossati dai figuranti del corteo storico. Consigliata una sosta alle taverne del rione S. Giorgio e del rione Papacqua.

Luigi il martedì 27 settembre 2005 ha scritto:

E' una manifestazione stupenda... consiglio a tutti la Rievocazione Storica del secondo sabato di ottobre.

elisabetta il martedì 27 settembre 2005 ha scritto:

è stupenda ci vado da quattro anni, quest'anno mi sono informata e come l'altranno ci sono i falconieri da non perdere!

Dai il tuo giudizio su questa festa

La pubblicazione dei commenti è uno strumento a supporto di chi visita il portale e vorrebbe partecipare a questo evento.

Ti preghiamo di non utilizzare questo spazio per l'invio di comunicazioni (correzioni, richieste di modifica, etc...) e di prendere visione del regolamento in basso. Per qualsiasi altra comunicazione utilizza l'indirizzo di posta elettronica redazione@folclore.it

Inserendo il commento sollevi Folclore da qualsiasi responsabilità e quindi Folclore non può essere ritenuto responsabile del contenuto dei tuoi commenti dei quali sei l'unico titolare.

Informazioni personali

L'indirizzo e-mail è necessario, ma non verrà mai pubblicato.
Commento e voto

Inserisci il risultato dell'operazione