La sagra del cavolo verza a Montalto Dora, Torino

Attenzione! Non abbiamo avuto notizie certe sullo svolgimento della prossima edizione. Sulla base delle precedenti edizioni l'evento dovrebbe iniziare sabato 21 novembre 2015 .

Prima di mettersi in viaggio vi consigliamo di contattare gli Enti Pubblici e/o Organizzatori.

Per segnalare eventuali errori scrivere a redazione@folclore.it

La Sagra ha l'obiettivo di rilanciare una coltivazione tipica e di qualità che fino agli '50 era alla base dell'economia prevalentemente agricola del paese e nello stesso tempo di far rivivere la memoria storica delle tradizioni rurali canavesane.

I cavoli invernali di Montalto Dora, detti còj ariss, erano conosciuti in tutto il Canavese per qualità e sapore ed erano alla base di molte ricette contadine, tra le quali la zuppa 'd pan e còj, la bagna càuda e i caponèt canavesani.

Moltissime le proposte del "Paese del Cavolo Verza" per vivere i vari momenti della Sagra, ma anche per esplorare l'ambiente naturale incontaminato dei cinque laghi, nell'Anfiteatro Morenico della Serra d'Ivrea.

Durante la manifestazione si potrà rovistare tra le bancarelle allestite per l’occasione nel Mercatino sotto il Castello, mostra mercato dell’antiquariato minore e dell’oggetto usato, oppure al mercato del prodotto biologico o dei prodotti artigianali del Piemonte e Valle d’Aosta e anche al km di bontà con i prodotti enogastronomici o ancora assistere agli spettacoli folkloristici e musicali.

Ultima verifica giovedì 18 ottobre 2012 a cura di Redazione

Informazioni e contatti

Ufficio Turismo
Comune di Montalto Dora

Piazza IV Novembre 3
10016 Montalto Dora (TO)

www.comune.montalto-dora.to.it
omnia@comune.montalto-dora.to.it
0125.652771
INFOSAGRA 349.0074456 (attivo dal 2.11.2010)

Categoria: Sagre - Segnalato il: 31/01/2008 - Visite alla scheda: 30.531

Sito internet: Sito ufficiale- Google Maps

Attenzione! Non abbiamo avuto notizie certe sullo svolgimento della prossima edizione. Sulla base delle precedenti edizioni l'evento dovrebbe iniziare sabato 21 novembre 2015.

Prima di mettersi in viaggio vi consigliamo di contattare gli Enti Pubblici e/o Organizzatori.

Per segnalare eventuali errori scrivere a redazione@folclore.it

Commenti