Sardegna, Sagre di settembre

Festa dell'uva

Si svolge a Calasetta, Carbonia Iglesias
Festa dell'uva
Le date non sono state confermate

Festa dell'uva e del vino

Si svolge a Magomadas, Oristano
Festa dell'uva e del vino
Le date non sono state confermate

Festa dell'uva e del vino

Si svolge a Monti, Olbia Tempio
Festa dell'uva e del vino
Le date non sono state confermate

Festa dell'uva e del vino

Si svolge a Villasalto, Cagliari
Festa dell'uva e del vino
Le date non sono state confermate

Fiera del dolce e del vino

Si svolge a Monserrato, Cagliari
Fiera del dolce e del vino
Le date non sono state confermate

Sagra del miele

Si svolge a Muravera, Cagliari
Sagra del miele
Le date non sono state confermate

Settimana Palaese

Si svolge a Palau, Olbia Tempio
Settimana Palaese. Manifestazione folcloristica
Le date non sono state confermate

Beni Benius

Si svolge a Cagliari, Cagliari
Rassegna di tradizioni popolari giunta alla sua 5^ edizione si svolge a Cagliari Pirri - e partecipano gruppi nazionali ed esteri.
Le date non sono state confermate

La corsa degli scalzi

Si svolge a Cabras, Oristano
All'alba del primo sabato di Settembre un gruppo di giovani corridori a piedi nudi prende in consegna la statua di San Salvatore e la conduce al santuario.
Le date non sono state confermate

Mostra-sagra del pane

Si svolge a Sant'antioco, Carbonia Iglesias
Mostra-sagra del pane
Le date non sono state confermate

Antico sposalizio

Si svolge a Selargius, Cagliari
La rievocazione dell'antico Sposalizio selargino è una grande festa di folklore, ma nel suo significato più autentico è un ritorno nel passato delle tradizioni della Sardegna.
Le date non sono state confermate

Mostra dell'uva - Pane e dolci del Campidano

Si svolge a Quartu Sant'Elena, Cagliari
Mostra dell'uva, pane e dolci del Campidano
Le date non sono state confermate

Sagra campestre di San Sabina

Si svolge a Silanus, Nuoro
Sagra campestre di Santa Sabina
Le date non sono state confermate

Festa del Borgo

Si svolge a Sanluri, Medio Campidano
Nella cornice dell'antico borgo musiche e balli, i sapori della cucina, l'autenticità dei prodotti artigianali e, sopratutto, la spontanea disponibilità di chi non dimentica le proprie origini.
Le date non sono state confermate